Pubblicità
Home Prodotti Scarpe PUMA DEVIATE NITRO e VELOCITY NITRO… le fuoriserie!

PUMA DEVIATE NITRO e VELOCITY NITRO… le fuoriserie!

0

Se il 2021 deve essere ricordato come il prepotente ritorno di Puma nel mondo del running su strada, PUMA DEVIATE NITRO e VELOCITY NITRO sono le due fuoriserie con cui lo sport brand correrà nelle strade cittadine.

Un nuovo approccio

Per Puma un nuovo approccio, completamente ridisegnato, ispirato da record mondiali e atleti iconici, che hanno reso la sua storia ricca così significativa. STRAVOLGERE, DISTINGUERSI, CAMBIARE IL GIOCO”: con queste parole il brand sportivo PUMA si ripresenta al suo pubblico per tornare a correre ancora più forte di prima.

75 ANNI DI RECORD

La storia di PUMA è ricca di quasi 75 anni di record mondiali, grazie a primati unici che ognuno di noi ricorda. Abebe Bikila, Bill Rodgers, Sabrina Mockenhaubt , Usain Bolt, ognuno di loro ha lasciato un brivido, un’emozione.

Oggi Puma vuole riprendere quella velocità, quella forza, quel guizzo che l’hanno resa unica e innescare il cambiamento nel mondo del running, partendo dai grandi primati in pista e su strada, per arrivare alle grandi maratone nel mondo fino alle local run communities.

5 NUOVI KEY STYLE

Per il 2021, PUMA Running ha completamente rivisto e aggiornato i suoi prodotti, con tecnologie inedite, per ottenere un’azione di corsa fluida, senza sforzo, con dispendio energetico ridotto.

Il reparto R&d ha lavorato per anni con precisione e passione, coinvolgendo sempre i propri atleti migliori e arrivare oggi alla realizzazione di cinque nuovi key style, tutti dotati di un foam NITRO di nuova concezione, dalle caratteristiche incredibili e tecnologicamente all’avanguardia.

PUMA DEVIATE NITRO

Deviate Elite

PUMA VELOCITY NITRO

Liberate

Eternity

Le due fuoriserie: PUMA DEVIATE NITRO e VELOCITY NITRO

La nuova Puma Deviate Nitro è stata progettata per assicurare massima ammortizzazione, abbinata ad una dinamica di corsa senza sforzo, che genera una maggiore efficienza sulle lunghe distanze.

Modello di punta della collezione NITRO, le Deviate NITRO presentano due strati della nuova schiuma NITRO di PUMA e la nuova tecnologia INNOPLATE in carbonio che offre massima ammortizzazione con una migliore efficienza nelle corse su lunga distanza.

PUMA DEVIATE NITRO = Carbonio!

Le Deviate NITRO sono dotate di una piastra interna in fibra di carbonio compatta che agisce come una leva per spingere senza sforzo il piede in avanti durante il ritmo del passo, aumentando l’efficienza della corsa, incrementando la velocità.

Il fitting della tomaia è frutto di studi comparativi effettuato sui modelli più performanti del settore, per ottimizzare la calzata, attraverso nuove configurazioni di forma basate su diversi utilizzi.

Il compound PUMAGRIP della suola garantisce un’ottima trazione su ogni tipo di superficie.

"<yoastmark

Modello femminile esclusivo per PUMA DEVIATE NITRO

Inoltre, le PUMA DEVIATE NITRO da donna sono state create con una forma specifica progettata per il piede femminile, una dimensione del tallone più stretta, una suola più bassa e una forma dell’arco maggiormente accentuata.

Prezzo suggerito al pubblico: 160 Euro

Specifiche tecniche:

Drop e Highstack: 28mm/38mm tacco

HTD: 8mm (Solo intersuola)

HTD: 10mm (incluso sottopiede)

Peso: 215 grammi (donna), 266 grammi (uomo)

Tecnologie: Super Critical NITRO foam; carbon-composite INNOPLATE; PUMAGRIP

VELOCITY NITRO

Anche le Velocity NITRO fanno parte della nuova linea di scarpe performance running di PUMA e garantiscono un’ottima ammortizzazione e un’estrema reattività.

E’ caratterizzata da un design pulito e moderno e un comfort eccezionale, garantito dal NITRO foam, integrato in modo strategico lungo tutta l’itersuola.

La Velocity è un modello estremamente versatile, adatta a qualsiasi distanza e assicura un tipo di corsa estremamente fluido, grazie al fitting molto avvolgente e alle tre caratteristiche principali del NITRO foam, reattività, ammortizzazione e leggerezza estrema.

Le Velocity NITRO sono scarpe da corsa stabili, che offrono un’ammortizzazione ottimale e una transizione tallone-avampiede adatta a ogni tipo di runner. Ottima la trazione su ogni superficie grazie al compound PUMAGRIP della suola.

Modello femminile esclusivo

Anche le Velocity NITRO da donna sono state create con una forma specifica progettata per il piede femminile.

Hanno un tallone stretto, una suola più bassa e una forma dell’arco plantare più accentuata.

Prezzo suggerito al pubblico: 120 Euro

Specifiche tecniche:

Drop e Highstack: 22/32 mm

Peso: 209 grammi (donna), 257 grammi (uomo)

Tecnologie: Super Critical NITRO foam; PUMAGRIP

I modelli Deviate, Deviate Elite, Velocity, Liberate ed Eternity saranno disponibili online al sito PUMA.com, nei PUMA Store e nei migliori negozi selezionati.

LA PAROLA A PUMA

Erin Longin, Global Director of the Running and Training business unit di PUMA

La nuova tecnologia avanzata della schiuma NITRO dell’intersuola, presente nei modelli di tutta la colezione, è infusa con gas di azoto attraverso un processo innovativo.

Tale processo rende possibile la combinazione di tre vantaggi chiave per i runner: reattività, ammortizzazione e leggerezza estrema per una corsa più semplice.

Sviluppata dopo anni di ricerca e studio è indubbiamente il focus principale per il 2021.

Declinato nei differenti modelli in base alle necessità specifiche di ogni runner.

Erin Longin, Global Director del comparto Running & Training, parla con grande entusiasmo delle nuove tecnologie sviluppate: “Con PUMA Running ci siamo impegnati per offrire ai runner una corsa senza sforzo. I nuovi modelli di scarpe da corsa per il 2021 sono dotate delle nostre tecnologie più innovative, come il NITRO foam, che rende le scarpe estremamente leggere e reattive, consentendo di usare meno energia, correre con il massimo comfort e raggiungere i propri obiettivi con più facilità”.

UNA LINEA TUTTA FEMMINILE

Nel mondo del running la percentuale di donne praticanti è in continuo e progressivo aumento. Per questa ragione, la nuova gamma PUMA Running 2021 comprende differenti modelli che, per tecnologia, design e colori, sono stati sviluppati e progettati espressamente per il mondo femminile. PUMA ha infatti sviluppato un tipo di calzata inedito ed esclusivo, dedicato in modo specifico alla donna, in tutti e quattro i modelli presenti in collezione.

LA DONNA E’ IL FUTURO DEL RUNNING

Secondo Puma la donna rappresenta il futuro della corsa e per questo ha ingaggiato alcune delle migliori atlete di questo sport, tra cui Molly Seidel, Gesa Krouse, Aisha Praught Leer, Fiona O’Keefe e Taylor Werner.

SPARK CHANGE, LA SCINTILLA DEL CAMBIAMENTO

Erin Longin spiega come Puma ha studiato il mercato del running mondiale in modo estremamente approfondito, considerando il cambiamento come una svolta necessaria per il Global Brand: Abbiamo studiato il nostro consumatore, abbiamo imparato che l’idea del cambiamento risuona nei runner. Ognuno di loro lotta quotidianamente per il cambiamento, per migliorare se stessi e per il loro stile di vita, così siamo giunti al concetto di SPARK CHANGE per dare significato ed energia a tutto ciò che facciamo nel running.”

PUMA A SUPPORTO DELLE FONDAZIONI SPORTIVE

Il lancio dei cinque nuovi modelli di scarpe da running fa parte di un progetto ben più ampio, che vede PUMA coinvolta in prima persona. Innescare la scintilla del cambiamento, significa coinvolgere le nuove generazioni verso uno stile di vita più attivo, in cui sport, running e benessere sono protagonisti. Una nuova generazione di runner coinvolta da iniziative mirate e progetti di collaborazione come con l’associazione Women Win, che promuove attivamente l’attività sportiva tra le donne. A riguardo, la Fondazione PUMA Running Spark Chang Found si occuperà in maniera mirata di sostenere le charity più in difficoltà, nel tentativo di stabilire una maggiore equità di genere nello sport della corsa.

Articolo precedenteBH RS1, molto più che endurance, il nostro test
Articolo successivoIl circuito WSL riparte dall’Australia con Leonardo Fioravanti
Daniele Milano nasce una buona cinquantina di anni fa in Valle d’Aosta. Cresciuto con la montagna dentro, ha sempre vissuto la propria regione da sportivo. Lo sci alpino è stato lo sport giovanile a cui ha affiancato da adolescente l’atletica leggera. Nei primi anni 90 la passione per lo snowboard lo ha letteralmente travolto, sia come praticante che come giornalista. Coordinatore editoriale della rivista Snowboarder magazine e collaboratore per diverse testate sportive di settore ha poi seguito la direzione editoriale della testata Onboard magazine, affiancando sin dal lontano 2003 la gestione dell’Indianprk snowpark di Breuil- Cervinia. Oggi Daniele è maestro di snowboard e di telemark e dal 2015 segue 4running magazine, di cui è l’attuale direttore editoriale e responsabile per il canale web running. Corre da sempre, prima sul campo di atletica leggera vicino casa e poi tra prati e boschi della Valle d’Aosta. Dal 2005 vive un po’ a Milano con la propria famiglia, mentre in inverno si divide tra la piccola metropoli lombarda e Cervinia. “La corsa è il mio benessere interiore per stare meglio con gli altri”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità