Home Surf Video Video: l’esperienza di Fabrizio Passetti ad Alaïa Bay
Pubblicità

Video: l’esperienza di Fabrizio Passetti ad Alaïa Bay

0

Lo scorso 9 aprile Fabrizio Passetti ha provato per la prima volta il wavegarden di Alaïa Bay e in questo vlog ci racconta la sua esperienza. Il breve surf trip nella prima wavepool aperta al pubblico dell’Europa continentale, a due passi dal confine con l’Italia, senza dubbio è stato una bellissima esperienza per l’adaptive surfer italiano.

Passetti, di cui puoi leggere qui la sua intervista esclusiva, è partito da Varazze insieme al filmaker nonché amico Davide Picardi, per raggiungere la splendida location immersa tra le Alpi svizzere dove ha incontrato il nostro gruppo (leggi qui la storia).
Durante la giornata Fabrizio ha provato tutte le onde disponibili nel menù della wavepool ed ha apprezzato più di tutte lo slab sinistro, seguito dall’onda “turns” più potente.

“Questa è la mia prima esperienza in una wavepool, spero vi piaccia anche se purtroppo non ho surfato per niente bene; l’acqua dolce non ha la stessa galleggiabilità del mare, ho avuto problemi con la protesi, avrei dovuto usare una tavola con più volume e pinne più corte per facilitare le curve. Avevo molta ansia e quindi non ho provato manovre per paura di sbagliare e rovinare l’onda a chi partiva dietro di me. 
Questo tipo di wavepool potrebbe rivoluzionare il mondo dell’adptive surfing! In primo luogo faciliterebbe l’approccio a tutte le persone con diverse disabilità permettendogli di conoscere questo fantastico sport in totale sicurezza, per non parlare della possibilità di lavorare sul miglioramento della meccanica delle protesi non solo per gli sport su tavola ma per tutti gli sport. Credo sia davvero importante supportare gli atleti nell’adaptive surfing, questo è fondamentale per far crescere la nostra disciplina.” – le parole di Fabrizio al termine di questo bellissimo surf trip svizzero.

Questo video è solo l’anteprima di un progetto più ampio a cui Fabrizio sta lavorando insieme a Davide “Bobo” Picardi. Non perderti le prossime novità del pioniere dell’adaptive surfing in Italia, seguilo su Instagram >> @fabriziopassetti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità