BikeExperience chiude con successo il we di prove, tanti test e divertimento

BikeExperience chiude in anticipo a causa del maltempo ma il successo è sotto gli occhi di tutti. Oltre 5.000 test effettuati che confermano un format vincente e un anello road test di buon livello tecnico. Si pensa al 2018 con altre novità.

12/09/2017
scritto da Alberto Fossati

BikeExperience 2017, un successo in parte annunciato grazie agli oltre 2300 accreditati della vigilia, si conferma un evento ben riuscito e congegnato, che può crescere e migliorare ancora. Questa edizione 2017, nonostante la chiusura anticipata per via del maltempo, ha fatto registrare oltre 5000 prove in due giorni. 

Un protocollo, un sistema, quello dei test outdoor, fuori dai padiglioni che mette tutti in accordo, in primis gli utenti che hanno la possibilità di vedere, toccare e provare le bici delle collezioni dei vari marchi. Soddisfatti i marchi, che hanno un contatto diretto con il pubblico, un feeling immediato con il tester che diventa sempre più potenziale acquirente, aspetti che permettono di valutare al meglio le tendenze del mercato.

Eventi come questo, seguiranno le tappe del BST, fanno bene al ciclismo in genere.

Ci piace prendere spunto e pubblicare la frase di Luca Griggio, amministratore delegato di Padova Fiere: “La fase sperimentale è ormai completataGalzignano non è più una scommessa ma una solida realtà in grado di modificare le strategie delle aziende che hanno ormai sposato con convinzione questo concetto di evento dinamico e coinvolgente, collocato in una location naturale eccellente. Da qui parte il lavoro che ci attende in vista del 2018, con l’obbiettivo di offrire agli espositori una soluzione davvero vincente per le loro esigenze di promozione. Sicuramente siamo di fronte ad un cambio radicale ed il nostro evento ha segnato una svolta”.

Noi vogliamo aggiungere: bello il comprensorio, quello del Gol&Resort Terme SPA di Galzignano Terme, meta di vacanzieri ma che grazie alle strutture e strade diventa sfogo ottimale per le due ruote, con un plauso particolare all’anello road per le prove delle bici. Tracciato già dotato di un buon approccio tecnico, che ha permesso di assaggiare le bici test in tutte quelle situazioni che si possono incontrare normalmente su strada. Tante e-bike è vero, in considerazione che è uno dei segmenti trainanti del settore ciclo, tante mtb nelle loro varie desinenze, per un vero festival della bici a tutto tondo.

bikeexperience.com

Potrebbe interessarti anche

Commenti

edicola digitale