Bosch eBike Systems: Uphill Flow Adventure

Con la sua nuova campagna, Bosch intende avvicinare sempre più persone al mondo dell’eMountainbiking, per dimostrare che una bici a pedalata assistita fa divertire ogni biker

13/02/2017
scritto da Cristiano Guarco

Affrontare percorsi impegnativi, divertirsi in curva, godersi il paesaggio e il fascino della natura. Sempre più biker scelgono di utilizzare l’assistenza del motore elettrico nella loro ricerca del flow in salita. Per Bosch, l’utilizzo di una mountain bike a pedalata assistita appassiona sia un semplice amante di sport outdoor sia un atleta professionista.

I protagonisti – Gary Fisher, Greta Weithaler, André Wagenknecht, René Wildhaber, Stefan Schlie e Nicolas Vouilloz – lo possono dimostrare: sono stati contagiati dall’eMountainbiking! Nella terza parte della campagna di Uphill Flow, sui canali ufficiali Bosch eBike Systems, raccontano le loro storie e rivelano perché sono stati conquistati da questo tipo di bicicletta dalla speciale “energia”. L’approfondimento comprende interviste, video e immagini e si concentra su diverse tipologie di biker.

Si comincia con la leggenda della mountain bike leggenda Gary Fisher: l’ideatore del famoso format dell’Uphill Flow, e colui che ha sviluppato il mercato eBike negli Stati Uniti. Fisher non ha alcun dubbio che l’eBike abbia tutte le caratteristiche per diventare la “next big thing” e che sarà fondamentale nell’ambito della mobilità del futuro.

Gary FisherIl filo conduttore che unisce tutte queste storie è che l’eMountainbiking non è solo sport, ma l’opportunità di estendere i propri confini, affrontare nuove sfide e sperimentare un nuovo tipo di bicicletta. Grazie al motore elettrico, il piacere di pedalare in gruppo si unisce perfettamente a quello individuale.

La campagna Uphill Flow: www.bosch-ebike.com/uphillflow
Il racconto di Gary Fisher: www.bosch-ebike.com/gary

Potrebbe interessarti anche

Commenti

edicola digitale