La Coppa del Mondo DH torna a Fort William

Dopo la gara inaugurale di Lourdes, la World Cup Downhill prosegue a Fort William, in Scozia, con una tappa che si annuncia elettrizzante.

03/06/2017
scritto da Cristiano Guarco

In Francia abbiamo applaudito l’inglese Rachel Atherton e il francese Alexandre Fayolle, domenica 4 giugno scopriremo se i primi due leader di Coppa riusciranno a ripetersi o meno. Fort William, nelle Highlands scozzesi, è il solo appuntamento del Regno Unito nel calendario della massima serie mondiale ed è diventato famoso per la sua folla turbolenta e l’atmosfera elettrizzante in quella che è ormai nota come l’arena di Fort Bill. La quindicesima edizione non sarà diversa dalle precedenti: folla in delirio, velocità pazzesche e il solito clima imprevedibile che contraddistingue il cielo scozzese.

L'arena finale di Fort William

L’arena finale di Fort William

Il tracciato lungo 2,8 km non deluderà le attese di spettacolo. Nel corso degli anni sono stati apportati cambiamenti alla pista e per il 2017 è stata costruita una nuova sezione, dalla Deer Gate fino ai boschi, che si va ad aggiungere alla famigerata sezione rocciosa spacca braccia, a salti enormi e alla zona boschiva stretta che precede il lungo tratto che porta all’arrivo.
Aonach Mor è una delle piste più influenzate dal meteo: quando piove le cose si mettono davvero male. Lo start è raggiungibile solo tramite funivia che può essere bloccata per ragioni di sicurezza in presenza di vento forte, come accaduto due anni fa quando furono annullate le qualifiche a causa di una pioggia torrenziale. Nel 2016 il caldo anomalo ha reso il tracciato polverosissimo, mentre quest’anno sono previsti i “soliti” temporali e le gomme da fango potrebbero fare la differenza.

Un'altra gara dominata da Rachel Atherton in campo femminile?

Un’altra gara dominata da Rachel Atherton in campo femminile?

Le ultime due edizioni si sono concluse con lo stesso risultato: Rachel Atherton e Greg Minnaar sul gradino più alto del podio. Il sudafricano conta sei vittorie qui e qualunque sia la sua forma è sempre uno dei favoriti. Aaron Gwin è arrivato dietro a Minnaar negli ultimi due anni: l’ultima sua vittoria risale al 2012 e Fort Bill è sicuramente uno dei suoi obiettivi di Coppa del Mondo. La fuoriclasse inglese, che anche in questo avvio di stagione ha dimostrato di essere sempre super competitiva, su questa discesa sembra imbattibile. Nulla però è scontato, soprattutto quando si parla di DH.
Per scoprire chi la spunterà, l’appuntamento è per domenica 4 giugno dalle 14:00 su Red Bull TV, che trasmetterà la gara femminile e a seguire (dalle 16:00) quella maschile.

[fonte: comunicato stampa | foto: Redbullcontentpool.com]

Potrebbe interessarti anche

Commenti