WES-World eBike Series #1 Monaco, il video report

La neonata serie dedicata alle eBike parte con l’evento inaugurale del Principato di Monaco, dove alcuni dei migliori specialisti al mondo si sono sfidati nelle competizioni enduro e XC.

15/04/2019
scritto da Cristiano Guarco

Il round inaugurale del neonato circuito WES-World eBike Series ha incoronato i suoi primi vincitori Enduro e XC dopo due intense giornate di riding sui sentieri di Peille, nell’entroterra del Principato di Monaco.

Enduro il sabato

Nicolas Quéré (Broap Racing by Giant) vince il primo round Enduro della serie WES

Nicolas Quéré (Broap Racing by Giant) vince il primo round Enduro della serie WES

Gli atleti in gara si sono sfidati lungo le tre prove speciali in programma. A causa delle cattive condizioni meteorologiche dei giorni precedenti, la PS3 è stata sostituita per ragioni di sicurezza con la ripetizione della PS1. Il naturale favorito della vigilia, il mito della MTB Nicolas Vouilloz (Team Lapierre) ha affrontato una serie di concorrenti di altissimo livello. Melvin Pons (Flyer) ha fatto sua la prima speciale, ma non ha potuto nulla contro lo strapotere del francese Nicolas Quéré (Broap Racing by Giant) che ha vinto davanti a Vouilloz e all’altro transalpino Kenny Muller (E-Team Mavic-La Roue Libre-Moustache). Ai piedi del podio il sammarinese Nicola Casadei (Scott Mr Wolf EBike Store Racing Team).

Chloé Gallean (Team Lapierre) vince in campo femminile al primo round WES di Monaco

Chloé Gallean (Team Lapierre) vince in campo femminile al primo round WES di Monaco

Tra le ragazze la rider locale Chloé Gallean (Team Lapierre) ha portato a casa la vittoria in questa prima gara World eBike Series Enduro, davanti all’italiana Jessica Bormolini (Scott Mr Wolf EBike Store Racing Team) e Sofia Wiedenroth (Cube Action Team).

Qui i risultati completi della gara World eBike Series Enduro di Monaco

Cross Country la domenica

La domenica è stata la volta del cross country a pedalata assistita, sul percorso allestito intorno al villaggio di Peille, per sei giri in totale. Il premio speciale Hole Shot, per aver raggiunto in testa la prima curva, è andato a Rémy Quillévéré (E-Team Haibike Schwalbe), ma le posizioni sono presto cambiate. Marco Aurelio Fontana (Focus Scuderia Fontana) seguiva con fatica il francese Jérôme Gilloux (E-Team Mavic-La Roue Libre-Moustache) prima che una foratura lo mettesse fuori dai giochi. L’italiano non ha mai mollato, forzando sino a una caduta che l’ha portato sanguinante al traguardo, tagliato in quinta posizione assoluta. Così Gilloux, più a suo agio nell’enduro, ha avuto strada libera sul tecnico tracciato di Peille. Gli inseguitori lottavano gomito a gomito, dovendo gestire con oculatezza l’autonomia della batteria. Alla fine è stato lo svizzero Gustav Wildhaber (Cube Action Team) a chiudere in seconda posizione, davanti a Nicolas Casteels (Vojo Mag Specialized).

La tedesca Nathalie Schneitter (Team eMTB-News) vince in campo femminile la prima gara XC della serie WES

La tedesca Nathalie Schneitter (Team eMTB-News) vince in campo femminile la prima gara XC della serie WES

Nathalie Schneitter (eMTB-News.de) ha dominato dall’inizio alla fine tra le ragazze, precedendo Sofia WiedenrothAlba Wunderlin (Bergstrom Werksmannschaft).

Il prossimo appuntamento è per il secondo round World eBike Series di Ascona, in Svizzera, il weekend del 4 e 5 maggio.

Qui tutti i video di WES sul canale YouTube dedicato

[foto: World eBike Series]

Potrebbe interessarti anche

Commenti