Pubblicità
Home Mtb Video Video: Pedro Burns sfida un’eclissi solare in MTB
Pubblicità

Video: Pedro Burns sfida un’eclissi solare in MTB

0

In soli tre minuti e durante un’eclissi solare totale, Pedro Burns è sceso a tutta velocità dal vulcano Villarrica per eseguire un backflip nel momento esatto in cui il sole era coperto dalla luna.

Il 14 dicembre, l’atleta cileno di enduro Pedro Burns ha posto una nuova pietra miliare nella sua carriera, sfidando un’eclissi e realizzando un incredibile backflip nello stesso momento in cui il cielo del Cile meridionale si è oscurato completamente.

Il fenomeno astronomico è stato accompagnato da una forte pioggia che ha incrementato il livello della sfida in questa folle corsa contro il tempo, interpretata dal tre volte campione nazionale cileno di enduro e top 20 nelle ultime stagioni di Enduro World Series.

Pedro Burns - Ride Into Darkness - 01

La sfida di Burns è stata immortalata in una clip di 3 minuti in cui potete sperimentare la corsa frenetica lungo uno stretto sentiero dalle pendici del vulcano passando attraverso una fitta foresta nativa per arrivare proprio nel momento culminante dell’eclissi a una rampa su cui ha eseguito un backflip.

Il video di redbull.com è accompagnato da un dietro le quinte in cui Burns racconta la principale difficoltà che ha avuto nel realizzare questa sfida: la pioggia.

Oltre alle condizioni meteorologiche, il casco di Pedro Burns era un’altra novità in questo progetto. Poiché l’impresa sarebbe avvenuta nell’oscurità, la società spagnola OneTech Media ha sviluppato una tecnica luminosa che mescola vernice elettroluminescente e una piccola batteria all’interno del casco. Questo ha fornito la luce di cui Burns aveva bisogno per brillare nel mezzo di un’eclissi totale.

Pedro Burns - Ride Into Darkness - 04

Pedro Burns - Ride Into Darkness - 05

Pedro Burns - Ride Into Darkness - 02

Pedro Burns - Ride Into Darkness - 06

Pedro Burns - Ride Into Darkness - backflip

Pedro Burns - Ride Into Darkness - 07Fin dall’inizio volevo fare un salto, ma non avrei mai immaginato che avremmo incontrato così tante difficoltà. Pioveva quando siamo arrivati, il terreno non ci permetteva di raggiungere la velocità necessaria e pensavamo che non ci saremmo riusciti.
Alla fine, insieme a tutto il team, abbiamo deciso di provare, abbiamo iniziato a scavare per rimuovere tutto il primo strato di terra, e ci siamo riusciti. È davvero qualcosa che regala una conclusione incredibile al mio anno

Pedro Burns

[foto: Jürgen Westermeyer/Red Bull Content Pool]

Video: il 2020 in MTB per Red Bull Bike

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Pubblicità