Superenduro: presentato il calendario 2017

Nel 2017 saranno 5 le tappe del circuito, ben distribuite sul territorio e in gran parte inedite, una nuova stagione da vivere con il gas aperto e pronti a nuove esperienze

21/12/2016
scritto da Cristiano Guarco

Dopo il grande successo del ritorno nel 2016, il Superenduro è lieto di annunciare il nuovo entusiasmante calendario gare per il 2017. Dall’Umbria, al Trentino Alto Adige, passando per la Valle d’Aosta, l’Emilia-Romagna e la Liguria il circuito Superenduro 2017 vedrà gli atleti impegnati in 5 tappe dal sapore unico, nuovamente selezionate tra le molte candidature per offrire a tutti un’esperienza da ricordare.

Superenduro 2016 - Canazei

Superenduro 2016 – Canazei – foto: Superenduromtb.com

Si parte il 21 maggio con una new entry, Gualdo Tadino in provincia di Perugia. Una bellissima località ricca di storia immersa nella verde Umbria. I sopralluoghi hanno fatto letteralmente innamorare lo staff che assieme ai ragazzi della ASD G.S. Avis GualdoTadino ha potuto apprezzare il terreno ed il “gusto” che caratterizza i trail di questo splendido angolo della nostra bella Italia.
La stagione continua poi con la tappa di Canazei, località già protagonista nel 2016 con una gara bagnata di cui abbiamo solo assaporato il potenziale. I ragazzi di FassaBike hanno già individuato e iniziato a lavorare alle nuove linee che tra le vette e i massicci dolomitici ospiteranno il 18 giugno il secondo round.

EWS 2016 - La ThuileEWS 2016 – La Thuile – foto: Enduro World Series

Per la terza tappa la carovana Superenduro si sposterà il 16 luglio in una località che ha recentemente scritto una delle più belle pagine della storia dell’Enduro Mondiale vincendo l’MTB Pinkbike Awards Enduro Race of the Year, La Thuile in Valle d’Aosta. Qui Enrico Martello e i ragazzi della Scuola di MTB La Thuile sapranno sorprendere sicuramente con una delle gare più spettacolari e dure di tutto il calendario al cospetto di sua maestà il Monte Bianco.
Il quarto round vedrà, invece, per la prima volta il Superenduro legarsi ad un’altra prestigiosa manifestazione. Il paddock Superenduro si fonderà letteralmente con l’evento fieristico Bike Summer Festival di Varano in programma per il 10 settembre dando vita ad un Event Village mai visto prima. Siamo certi che tra sentieri scavati nei calanchi romagnoli e un paddock ricchissimo di pubblico e stand ne uscirà una tappa magnifica.
Quinto e ultimo stop ci vedrà tornare in terra Ligure il 22 ottobre a S. Margherita Ligure, il posto giusto dove festeggiare in riva al mare la conclusione della nona stagione del Circuito Nazionale Superenduro e la seconda per la categoria eMTB. Trail da urlo preparati dai ragazzi di Portofino Bike e luce di taglio ormai quasi autunnale faranno da cornice all’ultima sfida che ci auguriamo essere ancora apertissima in tutte le categorie!

Coppa Italia Enduro 2016 - S. Margherita LigureCoppa Italia Enduro 2016 – S. Margherita Ligure – foto: Fabio Faustini

I rumors di mercato, con così tanti cambi di bici e trasferimenti di atleti al vertice della classifica da un team all’altro, denotano grande fermento ed eccitazione a cui il Superenduro è lieto di dare sfogo proponendo terreni di scontro di primo livello sia per qualità di sentieri che prestigio delle località scelte.
Molte sono le novità che ci attendono nel 2017, con altre due gare titolate come Enduro World Series Qualifier Event e importanti partnership in ambito comunicazione e eBike e molto altro che verrà annunciate man mano che ci si avvicinerà al via!

Info: www.superenduromtb.com

[fonte: comunicato stampa]

Potrebbe interessarti anche

Commenti

edicola digitale