TESTATA X VOI: Calzatura Brooks Levitate

04/12/2017
scritto da Daniele Milano

Brooks Levitate, il futuro della calzatura da running secondo Brooks. Una scarpa che ha richiesto sette anni di studio approfondito e test diretti. L’azienda americana vuole con questa calzatura consolidare ulteriormente il proprio ruolo nel mondo del running, dimostrando e che #runhappy non è solo un comune ashtag da social community, ma una vera e propria filosofia aziendale.

Justine Mattera, ambassador di Brooks con ai piedi la nuovissima Brooks Levitate in Piazza Gae Aulenti a Milano durtanbte il nostro photoshooting

Justine Mattera, ambassador di Brooks con ai piedi la nuovissima Brooks Levitate in Piazza Gae Aulenti a Milano durtante il nostro photoshooting

Ecco le caratteristiche tecniche principali

PESO DICHIARATO: 317.5 g

DROP:8 mm

PREZZO: 170 euro

Ecco come funziona la Brooks Levitate

Brooks presenta il suo nuovo modello: Levitate, la calzatura da corsa che assicura il massimo ritorno energetico, ideale per i runner che cercano reattività ed elasticità. È infatti la prima scarpa a disporre dell’esclusiva intersuola con tecnologia DNA AMP, creata da Brooks in collaborazione con BASF, che consiste in un sistema di ammortizzazione con base in poliuretano funzionale ad assicurare al corridore il ritorno di energia nel momento stesso in cui viene applicata la forza. Oltre all’esperienza energizzante della scarpa, Brooks Levitate è dotata di una tomaia integrata in Fit Knit che avvolge delicatamente il piede, assecondandone i movimenti e adattandosi costantemente alla sua forma. Il Fit Knit di Brooks utilizza un processo di cucitura a maglia circolare per dare vita a una tomaia tecnica progettata per garantire la traspirabilità dove ce n’è più bisogno e la struttura dove è necessario. La suola è flessibile, grazie al design a forma di freccia, e aiuta i corridori a passare rapidamente dal tallone alla punta, senza disperdere energia.

Potrebbe interessarti anche

Commenti

edicola digitale