Presentato il calendario Gravitalia 2017

Ufficializzato dalla Federazione Ciclistica Italiana il calendario del Circuito Nazionale Gravitalia 2017, una serie di cinque eventi dedicata alla downhill, da aprile a settembre

27/01/2017
scritto da Cristiano Guarco

Per il 2017 saranno coinvolti nuovi spot che affiancheranno altri confermati. Le piste avranno caratteristiche diverse tra loro, creando un circuito tecnicamente molti vario e così capace di far emergere gli atleti più costante e completi.

Ecco il calendario 2017
22-23 aprile – Round #1 Pian del Poggio (PV) 
13-14 maggio – Round #2 Frabosa Soprana (CN) 
24-25 giugno – Round #3 Pila (AO) 
02-03 settembre – Round #4 Sestriere (TO) 
23-24 settembre – Round #5 Monte Amiata (SI) 

Gravitalia #1 2016 - Spiazzi di GromoL’apertura sarà nella nuova località di Pian del Poggio, un gradito ritorno nell’ambiente dopo molti anni d’assenza. Al confine tra Lombardia, Liguria, Emilia Romagna e Piemonte, lo spot ai piedi del Monte Chiappo vede un tracciato tutto nuovo, appositamente realizzato per l’evento.
Si passa poi a Frabosa Soprana, presente per la terza stagione consecutiva nel calendario Gravitalia con il suo tracciato new school molto vario e difficile da interpretare. Pila è un nome ben noto agli appassionati di gravity, grazie al percorso di classe mondiale, già sede di una tappa di World Cup, di numerosi eventi iXS European Downhill Cup e di due Campionati Italiani. Entriamo nella seconda parte della stagione con Sestriere, rinomata località turistica invernale che torna sulla scena principale della discesa dopo aver ospitato due Campionati Italiani in passato, puntando sempre sulla sua lunga pista new school ricca di salti e sponde enormi da fare alla massima velocità. Gravitalia 2017 chiuderà sul Monte Amiata, in Toscana, un altro esordio nel circuito dopo quello della tappa iniziale.

Gravitalia 2016 #3 - BormioSi preannuncia una stagione intensa e coinvolgente, con la solita organizzazione curata e un’apprezzata comunicazione a 360°.

Info: www.gravitalia.it

Potrebbe interessarti anche

Commenti