Di Cecco primo nell’Ultra di Rapone

Oltre 200 partecipanti alla riuscitissima gara nazionale di Rapone, con traguardo intermedio dopo 23,2 km. Tantissime le presenze da fuori regione, anche dalle Isole

08/09/2017
scritto da Redazione 4Running

E’ Alberico Di Cecco dell’Asd Vini Fantini di Pescara il vincitore assoluto della prima edizione dell’Ultramaratona delle Fiabe, gara nazionale Fidal sulla distanza di ben 43,5 km. Ben 202 atleti, provenienti da tutta Italia, hanno raggiunto il Paese delle Fiabe, Rapone, per partecipare alla manifestazione che ha riscontrato un grande successo. Nella categoria femminile si è imposta Luisa Zecchino. Mentre i due vincitori della categoria intermedia (con il traguardo a 23,2 km) risultano Giuseppe Tornillo (categoria maschile) e Rosanna Sarno (categoria femminile).

Oltre 200 partecipanti a Rapone per l’Ultra delle Fiabe (foto organizzatori)

Ad avere la meglio su tutti il maratoneta abruzzese Di Cecco con il tempo di 3h03’12”. Nella classifica assoluta, al secondo posto Cosimo Azzollini dell’Asd Non al Doping e Droga in 3h27’16” e al terzo Giuseppe Mangone di Barletta Sportiva in 3h31’36”. Per la categoria femminile prima Luisa Zecchino del Team Pianeta Sport Massafra con il tempo di 3h50’03”, secondo posto per Anna Maria Matone del Marathon Club Minervino in 4h45’42” e Paola Pepi al terzo in 4h49’07”. Mentre Tornillo e Sarno sono i primi della divisione intermedia: Tornillo ha chiuso in 1h35’05” davanti all’ucraino Yury Pazdniakou (Cus Urbino) in 1h38’29” e a Michele Di Fazio in 1h44’13”. La Sarno in 1h54’47” ha preceduto Alessandra Gasparini in 2h05’19” e Maria Michela Fucci in 2h05’20”.

Il Quotidiano del Sud

Potrebbe interessarti anche

Commenti

edicola digitale